Borsa & Finanza: Milano e Madrid uniche frecce verdi

general_informationPenultima seduta della settimana che ha registrato performance contrastanti sulle borse del Vecchio Continente: ancora debolezza per Francoforte (-0.39%) chiude sotto i 7500 punti, un frazionale ribasso per Londra che cede lo 0.01%, termina invariata rispetto alla vigilia Parigi. Uniche due frecce verdi in Europa sono state Madrid (+0.12%), ma soprattutto Piazza Affari (+0.63%) che termina in salita di oltre mezzo punto; ancora una volta, come già accaduto mercoledì, l’area supportiva posta a 15120-15040 riesce a sostenere il nostro mercato che, dopo aver testato intraday la prima resistenza di breve passante a 15310 punti, ritraccia nella seconda parte di seduta complice anche la debolezza di Wall Street. Sul mercato forex seduta di consolidamento, dove non si sono registrati grossi scostamenti rispetto a mercoledì: l’eurusd rimbalza dopo il test di area 1.30 così come il cable che si riporta attualmente ad un passo da area 1.53. Lo spread tra Btp-Bund stabile a 300 bp..

Ancora una giornata negativa a Wall Street in seguito anche ad alcuni dati macro deludenti, leggermente sotto le attese. Continuano viceversa ad essere piuttosto positive le trimestrali pubblicate in questi giorni che battono le attese degli analisti. A fine giornata l’indce più debole è risultato il Nasdaq (-1.20%), a seguire S&P500 (-0.67%) che si porta al test dell’area di supporto tra 1537-1532, infine il DJ (-0.56%).

Tornando a Piazza Affari ieri in vetta al nostro listino troviamo Lottomatica (+3.87%) che sfiora quasi i quattro punti di rialzo, freccia verde anche per Banco Popolare (+2.82%), Luxottica (+2.68%), Enel e Terna che chiudono entrambi con un rialzo dell’1.92%. In rosso, giornata decisamente negativa per Campari (-2.17%) in calo di oltre due punti, male anche A2a (-2.07%), Prysmian (-2.02%), Diasorin (-1.95%) ed infine Enel Green Power (-1.69%).

Per la giornata odierna dal punto di vista macroeconomico sul fronte Usa non si segnalano dati macroeconomici di rilievo. Sul fronte societario oggi verranno pubblicati i conti di General Electric, McDonald’s e Honeywell. In Europa si guarderà al dato relativo alla bilancia commerciale mentre a Piazza Affari da monitorare con attenzione i titoli Bper, Banco Popolare e Tod’s in vista delle riunioni assembleari per l’approvazione dei dati di bilancio dell’esercizio 2012.

Ti ricordiamo inoltre gli eventi formativi di questa settimana:

Venerdì 19 Aprile 17:00-18:00 – Harmonic Price Pattern

Marco Dall’Ava

marco.dallava@xtb.it

XTB Italia

X- Trade Brokers Dom Maklerski non è responsabile di eventuali decisioni di investimento che vengono prese sotto l’influenza delle informazioni ricevuta tramite questa email. Nessuna delle informazioni presenti  può essere considerata come una raccomandazione, promessa o garanzia che l’investitore otterrà un profitto o minimizzare i rischi tramite l’utilizzo di informazioni presenti o come un invito ad investire su strumenti finanziari di cui non si ha una conoscenza appropriata.
Le transazioni in CFD sono ad alto rischio e possono causare perdite superiori l’investimento iniziale. Negoziare con le opzioni e contratti a termine richiede conoscenza degli strumenti finanziari e senso di responsabilità.