Barcellona Pozzo di Gotto, appello del Presidente del Consiglio Pino per sbloccare la situazione della litoranea Cantoni

Immagine 1639Angelo Paride Pino, presidente del Consiglio Comunale di Barcellona Pozzo di Gotto, ha chiesto, tramite una nota mandata al sindaco Maria Teresa Collica, una rapida accelerazione per sbloccare la situazione della litoranea che collega la città del Longano a quella di Terme Vigliatore, non fruibile da circa quindici anni.  “Bisogna agire con urgenza perchè l’apertura dell’importante arteria rappresenta sia un fatto pratico di viabilità –afferma Pino – sia di rilancio economico per ambedue versanti. Sono personalmente disponibile insieme al sindaco per sollecitare il nuovo commissario dell’Esa Calanna a sbloccare i fondi stanziati per gli interventi da circa 70 mila euro, per avviare la gara con trattativa privata o cottimo fiduciario riducendo i tempi cosi da consegnare la fondamentale arteria ai nostri concittadini per l’inizio della stagione estiva”. Nei giorni scorsi la Provincia, con in testa il Presidente Nanni Ricevuto, ha effettuato un sopralluogo sul torrente Patrì, verificandone la stabilità e, nello stesso tempo, analizzare come intervenire per porre rimediato a questa situazione di criticità.