Arriva a Reggio il “Progetto Kordax 2013”: Musica, Danza e prodotti tipici riscoprendo il territorio

downloadDopo il bel successo della prima Tappa tenutasi a Roghudi Nuovo il progetto Kordax, organizzato dal Museo dello Strumento Musicale, si prepara a vivere il suo secondo capitolo di questa dodicesima edizione. L’esperienza non poteva iniziare in modo migliore. Anche grazie alla collaborazione con Borghi Solidali che nella stessa giornata ha organizzato la festa di primavera. La trasferta a Roghudi è iniziata con la bella scelta di utilizzare il treno per il trasferimento, riducendo l’inquinamento ed il consumo oltre ad aver creato un bel momento di aggregazione. Il seminario era incentrato sulla chitarra battente ed il M° Bruno Marzano, ha fatto un excursus preciso e attento partendo dalla storia sua personale e da quella della chitarra battente per arrivare al presente. Il liutaio ha inoltre mostrato i metodi costruttivi ed ha fornito preziosi suggerimenti a coloro che vorranno cimentarsi in questo settore. Successivamente è arrivato il momento della degustazione di prodotti tipici preparata dal Laboratorio di Bacco, in linea con il programma Slow Food Area Grecanica. Moltissimi assaggi di quelli che sono i prodotti della tradizione, dal formaggio e capicollo allo jaluni, dolce tipico fatto con la ricotta. Nel pomeriggio è stato dato spazio alle  musiche di Diego Pizzimenti ed i suoi mottetti che hanno deliziato il nutrito pubblico, inoltre vi sono stati suonatori locali accompagnati dalla lira e dalla chitarra battente che hanno animato la serata.

Domenica 28 Aprile per la tappa Reggina il seminario sarà tenuto da Sergio Di Giorgio, incentrato sulla Zampogna,  a seguire Degustazione di Prodotti Tipici del Reggino presso l’Associazione Zampognari, dove dopo pranzo ci sarà il momento riservato alla musica ed alla danza.

Gli appuntamenti in calendario sono i seguenti:

Domenica 28 Aprile – Tappa Reggina – Zampogna

? Ore 09:30 Appuntamento al Museo dello Strumento Musicale, spostamento con mezzi propri alla bottega del liutaio di Sergio Di Giorgio in via Trieste zona San Paolo Reggio Calabria

? Ore 10:00 Seminario sulla Zampogna, storia e metodi di costruzione, prassi esecutiva, repertorio audiovisivo a cura di Sergio Di Giorgio

? Ore 12:30 Trasferimento, con mezzi propri, alla sede dell’Associazione Zampognari di Sebastiano Battaglia a Spirito Santo – Reggio Calabria

? Ore 13:00 Degustazione Prodotti Tipici presso sede dell’Associazione Zampognari

? Ore 14:30 Approfondimento culturale sui luoghi e sulle tradizioni

? Ore 15:00 Musica e Danza con i musicisti locali

€ 25 a persona – €40 a coppia – Gratis per i ragazzi sotto i 12 anni -  €80 abbonamento a tutte le tappe

Domenica 5 Maggio – Bagaladi – Tamburello

? Ore 09:30 Raduno al Museo dello Strumento Musicale e partenza per Bagaladi

? Ore 11:00 seminario sul tamburello, storia e metodi di costruzione, prassi esecutiva, repertorio audiovisivo a cura di Saverio Cilione

? Ore 13:00 Degustazione Prodotti Tipici dell’area grecanica presso l’agriturismo San Bruno

? Ore 14:30 Visita guidata per le vie di Bagaladi per scoprire cultura e tradizioni

? Ore 16:00 Musica e Danza con i musicisti locali

€ 25 a persona – €40 a coppia – Gratis per i ragazzi sotto i 12 anni -  €80 abbonamento a tutte le tappe

Domenica 19 Maggio – Palmi – Lira

? Ore 09:30 Raduno dei partecipanti presso la stazione ferroviaria di Reggio Calabria e partenza per Palmi

? Ore 10:00 Incontro con il Liutaio Carmelo Cannizzaro presso la bottega artigianale. Materiali e metodi di costruzione della Lira Calabrese

? Ore 11:30 Visita Guidata  presso la “Casa della Cultura”

? Ore 12:30 Visita  Guidata presso i Luoghi più suggestivi di Palmi (Villa Repaci, Villa Comunale, Marinella, Motta )

? Ore 13:00 Degustazione di prodotti tipici della zona a cura del “Villaggio Camping San Fantino” Taureana di Palmi

? Ore 14:30 Musica e Danza con il Gruppo Musicale  “DUE LIRE E MEZZO di Taranta”

? Ore 17:00 Visita guidata presso “parco archeologico dei Taureani”  (Cripta di San Fantino ecc.)

€ 25 a persona – €40 a coppia – Gratis per i ragazzi sotto i 12 anni -  €80 abbonamento a tutte le tappe

Domenica 2 Giugno – Sant’Alessio in Aspromonte – Organetto

? Ore 09:30 Raduno  presso lo svincolo di Gallico e partenza in pullman alla volta di Sant’Alessio (ridurre impatto ambientale)

? Ore 10:00 accoglienza dei partecipati presso la sede dell’Associazione socio-culturale La Cartiera

? Ore 11:00 Passeggiata tra le vie dell’abitato di Sant’Alessio, visita  guidata

? Ore 13:00 Degustazione di prodotti tipici dell’Ecodistretto della Vallata del Gallico presso la sede de La Cartiera, a cura del Ristorante-Pizzeria Villa Nunziatina

? Ore 14:30  Seminario sull’Organetto a cura di Francesco Marino e Franco Marrara, storia e metodi di costruzione, prassi esecutiva, repertorio audiovisivo.

? Ore 16:00 Musica e Danza con i musicisti locali

€ 25 a persona – €40 a coppia – Gratis per i ragazzi sotto i 12 anni -  €80 abbonamento a tutte le tappe

Domenica 16 Giugno ore 20:00 – Museo dello Strumento Musicale – Festa Finale

? Danza, musica, degustazione di piatti tipici saranno i protagonisti della serata. Al Museo dello Strumento Musicale, ci saranno tutti gli strumenti musicali tradizionali suonati magistralmente da musicisti d’eccezione, in quello che sarà un autentico “tuffo” nella tradizione e nell’innovazione (etno -jazz)

€ 10 a persona – Gratis per i ragazzi sotto i 12 anni - Gratis per gli abbonati

Il programma è da intendersi soggetto a modifiche, per la realizzazione di ogni tappa si richiede un numero minimo di presenze.
La spesa è di 25€ a tappa, comprensivi di seminario, degustazione, visite guidate, spostamenti dal punto di raduno. €40 per la coppia.
Coloro che sceglieranno di abbonarsi pagheranno €80 e potranno partecipare a tutte le tappe compresa la festa finale.
La festa finale per gli abbonati è inclusa, per tutti gli altri il costo è di €10
Si rilasceranno attestati di partecipazione.

Ci si può iscrivere tutti i giorni dalle 10:00 alle 12:00 portando la propria quota al Museo dello Strumento Musicale, o inviando una formale adesione all’indirizzo email info@mustrumu.it specificando nome cognome e le tappe alle quali si vuole partecipare, si potrà inviare la quota tramite bonifico :

IBAN: IT24R03001503200000003375886
Istituto Bancario: Fineco bank 
Intestato a: Associazione Culturale Museo dello Strumento Musicale 
Causale: Quota partecipazione Kordax 2013 di nome e cognome


Per maggiori informazioni scrivere a 
info@mustrumu.it o chiamare lo 0965-893233