Un messinese nel Governo Letta: Gianpiero D’Alia, neo ministro della Pubblica Amministrazione

D'AliaNella nuova squadra di governo scelta da Enrico Letta c’è anche un messinese. Si tratta di Gianpiero D’Alia, deputato e segretario regionale dell’Udc, che sarà ministro della Pubblica amministrazione. Il neo ministro messinese si occuperà della Semplificazione amministrativa e della Funzione Pubblica.

Gianpiero D’Alia, nato a Messina il 22 settembre del 1966, è figlio di Salvatore, deputato dell Dc siciliana tra il 1987 e il 2001. Dopo diversi anni di impegno politico come amministratore comunale di Messina (dapprima come consigliere e successivamente, per due mandati, Assessore e vicesindaco della città dello Stretto), viene eletto alla Camera dei deputati per la prima volta nella XIV Legislatura (2001). D’Alia, ha già avuto esperienze tra i governi nazionali, infatti fu Sottosegretario di Stato all’Interno nel 3^ governo Berlusconi. Nel 2009 divenne famoso, soprattutto nel mondo del web per aver promosso e ottenuto una legge che fu battezzata come “ammazza Internet” che non entrò mai in vigore anche grazie ad una forte protesta sui social network.


Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...