Paccheri con spada e melanzane

188796_4769231343817_232387971_n[1] Per tutti i venerdì di Quaresima non mangiamo carne. Anche ieri e’ stato così; a pranzo macco di fave con cicoria e la sera, da Gianni, pizza. Pina comunque aveva comprato dello spada e così oggi, anche perché’ veniva a pranzo Felicia, ha fatto questi paccheri con spada appunto e melanzane. Ha cotto parzialmente queste ultime tagliate a pezzetti in olio. A parte lo spada con un battuto di capperi e olive, lo ha sfumato con del vino bianco, ci ha unito le melanzane ed ha profumato tutto con scorza di limone grattugiata. Dentro ha finito la cottura dei paccheri. Il tutto era abbastanza estivo. La prossima volta vorrò’ provare a farlo…..rosso, ovviamente senza limone.