Categoria: NEWSSPORT

Basket: Barcellona butta alle ortiche lo scontro diretto, Casale Monferrato passa 77-79

Pessimo ultimo quarto per la Sigma Barcellona, che getta via i precedenti ottimi 30 minuti contro Novipiù Casale Monferrato, lasciando agli avversari la vittoria per 77-79. Ai giallorossi non bastano i 21 punti a testa di Cittadini e Green e i 18 di Thomas. Con questa sconfitta Barcellona è adesso terza a 26 punti, a tutto vantaggio proprio di Casale, che la sopravanza portandosi a 28. La capolista Pistoia invece scappa via a 30 punti.

Buon primo quarto per i padroni di casa (anche se si gioca per l’ultima volta al “Marzio Tricoli” di Cefalù). Callahan ne fa 6, ma saranno gli unici della sua gara. Ma tutto il quintetto di partenza gira bene, portando il vantaggio anche a +10. Solo negli ultimi secondi due canestri di Martinoni e Ferrero fissano il punteggio sul 24-18. Nel secondo quarto le triple di Giuri e Thomas portano il vantaggio dei giallorossi ancora a +10 (30-20). E’ Malaventura a contenere il gap, ma la schiacciata di Cittadini sentenzia un 40-32 con il quale le squadre vanno all’intervallo.

Festival delle triple dopo la pausa lunga, due per Green, tre dall’altra parte per Casper Ware. Un botta e risposta che però non sembra cambiare gli equilibri. Anzi Sanders porta Barcellona al +14 (58-44 il punteggio) che sembra far pendere la bilancia nettamente a favore dei ragazzi di coach Perdichizzi. Addirittura poco dopo Cittadini, scatenato, fa +15. Malaventura e soci però confezionano un parziale di 0-9, parzialmente contenuto solo da Green. Comunque la Sigma si ritrova sul 64-56 prima dell’ultimo quarto, dopo aver sostanzialmente controllato per tutto il match.

Ma nel basket può succedere di tutto, e lo dimostra l’ultimo quarto di questa sfida, che fa davvero storia a sé. Pronti, via, e Casale Monferrato confeziona un pauroso 2-12 che ribalta il punteggio, portandolo sul 66-68. Scatenato Casper Ware, che fa 8 punti da lì al termine, con l’ultimo canestro decisivo sulla sirena che gela il pubblico giallorosso, spettatore di una vera e propria beffa.

Come detto ottime prove per Taurean Green e Alessandro Cittadini, con il primo autore anche di 6 assist. Bene anche Jobey Thomas, 10 rimbalzi per Sanders. Il mattatore è però Casper Ware, che mette a referto 22 punti e 7 assist. Tra le fila della Novipiù si mettono in mostra anche Martinoni (14 punti e 9 rimbalzi), e Ferrero e Malaventura, con 13 punti a testa.

Tabellino:

SIGMA BARCELLONA – NOVIPIU’ CASALE MONFERRATO 77-79 (24-18; 40-32; 64-56)

Sigma Barcellona: Cittadini 21, Thomas 18, T. Green 21, Bucci, Callahan 6, Mocavero 2, Eliantonio, Giuri 3, Sanders 6. Non adoperati: Crisafulli, Coviello. Coach: Giovanni Perdichizzi.

Novipiù Casale Monferrato: Malaventura 13, R. Green 6, Antonelli 2, Butkevicius 6, Pierich 3, Monaldi, Martinoni 14, Ferrero 13, Ware 22. Non adoperato: Giovara. Coach: Giulio Griccioli.

Arbitri: Roberto Materdomini – Eduardo Ciano – Alessandro Nicolini

Condividi
Pubblicato da
Dario Lo Cascio