Emergenza rifiuti in Calabria: da oggi 400 tonnellate di scarti ogni giorno in Puglia

Da oggi, e fino a cessate esigenze, dagli impianti di Crotone e Rossano, dopo tutta una serie di accertamenti ed analisi effettuati sui rifiuti e previo accordo con la societa’ ‘Makab Group’, leader nel settore a livello nazionale, oltre 400 tonnellate di scarti qualificati vengono conferiti in Puglia, dopo aver superato controlli molto esigenti ed accurati da parte dell’Agenzia ambientale della stessa Regione”. Lo rende noto, con un comunicato, l’Ufficio del Commissario delegato per l’emergenza rifiuti in Calabria, guidato da Vincenzo Speranza. ”Il quantitativo di scarti – si aggiunge – raddoppiera’ non appena saranno controllati, molto attentamente, anche in questo caso con analisi e controlli particolari, gli scarti degli impianti di Alli di Catanzaro e Lamezia Terme. Questo sistema consentira’ di aumentare il numero di tonnellate di rifiuti che la discarica di Pianopoli potra’ ricevere. Tra circa 20 giorni, inoltre, la societa’ Daneco completera’ i lavori di ampliamento della stessa discarica di Pianopoli e si ritiene che anche i lavori in corso a Crotone, nella discarica della societa’ Sovreco siano in via di completamento”. ”Tutto questo – conclude la nota – contribuira’ al superamento delle varie situazioni di emergenza che si registrano in diverse zone della regione”.