Caso De Grazia, ecco la relazione della commissione parlamentare sulla morte del Capitano

La Commissione parlamentare d’inchiesta sul ciclo dei rifiuti si accinge a concludere i suoi lavori con l’approvazione della relazione sulla morte del Capitano di corvetta Natale De Grazia, impegnato in un importante lavoro d’indagine relativo alle cosiddette “navi dei veleni”. Si tratta di un atto importante, non solo dal punto di vista istituzionale, che può rappresentare un decisivo snodo verso l’accertamento della verità sulla morte del Capitano De Grazia e, più in generale, sui sospetti affondamenti di navi, con il relativo carico di rifiuti, anche radioattivi.

Ai lavori della Commissione parlamentare d’inchiesta e, in particolare ai contenuti della relazione sulla morte del Capitano De Grazia è dedicato l’incontro organizzato da Legambiente mercoledì 6 febbraio alle ore 16, presso la sala biblioteca dell’Amministrazione Provinciale di Reggio Calabria, a cui parteciperanno l’on. Alessandro Bratti, che ha curato come relatore il lavoro svolto dalla Commissione sul caso De Grazia; Nuccio Barillà, delle segreteria nazionale di Legambiente ed Enrico Fontana, responsabile dell’Osservatorio nazionale Ambiente e legalità di Legambiente. Nello stesso tempo, scopo dell’iniziativa è quello di ridare slancio a una nuova stagione di impegno, a partire da richieste precise e immediate, come quella della riapertura dell’inchiesta sulla morte di Natale De Grazia.

E’ particolarmente significativo che questa riflessione e mobilitazione, di valore nazionale, parta da Reggio Calabria città dove il Capitano De Grazia è nato e ha vissuto.