Trebisacce (Cs): uomo ucciso e fatto a pezzi, sospetti per la presenza di cattivo odore

E’ stato il cattivo odore proveniente dall’abitazione di Riccardo Chiusco ad insospettire familiari e vicini, che hanno chiesto l’intervento dei carabinieri. Cosi’ e’ stato scoperto l’omicidio del settantaduenne, che potrebbe risalire a 15-20 giorni addietro. I resti della vittima trovati all’interno di alcuni scatoloni nell’appartamento, infatti, erano in avanzato stato di decomposizione.


Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...


INFORMAZIONI PUBBLICITARIE