fbpx

Villa San Giovanni: giovane incendia casa dell’ex convivente, arrestato

Un giovane, Antonino Manduci, di 26 anni, e’ stato arrestato dai carabinieri a Villa San Giovanni perchè ha tentato di incendiare il portone d’ingresso dell’abitazione dell’ex convivente. A Manduci e’ stata notificata una ordinanza di custodia cautelare emessa dal giudice per le indagini preliminari del tribunale di Reggio Calabria. L’episodio, avvenuto il 24 ottobre scorso, e’ avvenuto mentre la donna dormiva all’interno della sua abitazione.