fbpx

Trapani: sgominata banda di scippatori seriali, in manette 3 ventenni

Erano diventati il terrore delle vecchiette e delle donne che camminavano da sole a Trapani, avendo messo a segno decine di scippi. Un’attività smantellata dai carabinieri che, dopo una laboriosa e complessa attività di indagine, hanno individuato tre giovani malfattori ritenuti i componenti della banda di scippatori che da mesi terrorizzava la città siciliana. I tre, residenti nelle contrade del Marsalese, con cadenza quasi quotidiana si spostavano a Trapani per compiere le loro imprese. Gli scippatori, di 22, 25 e 26 anni, sono parenti, e in pochi mesi hanno sottratto girocolli in oro, collane di oro giallo, catenine e cellulari. Spesso la banda non si faceva scrupolo nell’immobilizzare le vittime sotto casa o di aggredirle nelle vie del centro cittadino usando la forza. Talora, per le modalità con le quali i raid venivano attuati, il reato è stato rubricato quale rapina.