fbpx

Regione, Crocetta ha deciso: l’assessore Valenti resta al suo posto

Sciolta la riserva del presidente della Regione siciliana, Rosario Crocetta, sull’assessore agli Enti Locali e alla funzione pubblica, Patrizia Valenti, rinviata a giudizio per omissione di atti d’ufficio davanti al Tribunale di Messina. “L’assessore sarà al lavoro già da oggi” fanno sapere dallo staff del governatore in una nota. La decisione è arrivata al termine di un incontro tra lo stesso Crocetta e l’assessore Valenti, in cui si è discusso della “rilevanza della questione giudiziaria“. Così, considerando che “il reato è amministrativo“, che la stessa Valenti ha mostrato “buona fede nella sua condotta” e che “il reato non è tra quelli inseriti nel codice deontologico ed etico della commissione Antimafia“, Valenti resta al suo posto.