fbpx

Reggio: via a un piano straordinario contro l’emergenza rifiuti

L’ufficio del Commissario delegato per l’emergenza rifiuti in Calabria, guidato da Vincenzo Speranza, su richiesta del Commissario Prefettizio del comune di Reggio Calabria, Vincenzo Panico, ha dato il via ad un piano straordinario per superare le criticita’ nel settore della raccolta rifiuti nella citta’ dello stretto. In particolare – spiega un comunicato – e’ stato dato incarico al gruppo Ati trasportatori di accelerare la raccolta dei rifiuti per un quantitativo giornaliero di 3.000 tonnellate. Lo stesso gruppo Ati gia’ da alcuni giorni sta trasportando una quantita’ giornaliera di 150 tonnellate di rifiuti alla discarica di Casignana. Anche in questa circostanza il governatore della Regione Calabria, Giuseppe Scopelliti, ha impegnato l’ufficio del commissario per evitare rischi di impatto ambientale e problematiche relative all’igiene pubblica ed alla salute dei cittadini di Reggio Calabria.