Categoria: CALABRIANEWSREGGIO CALABRIA

Reggio, incontro per mettere in sicurezza la scuola di Santa Caterina dove sabato s’è aperta una grossa voragine

Si terrà oggi pomeriggio al Comune di Reggio Calabria, presso il settore politiche educative giovanili, la riunione sollecitata dalla dirigente scolastica dell’Istituto Comprensivo “Falcomatà-Archi”, dottoressa Serafina Corrado, per una valutazione degli interventi di messa in sicurezza da approntare nell’area circostante l’edificio scolastico del plesso Santa Caterina dove domenica sera scorsa si è improvvisamente aperta una voragine dentro cui è sprofondato un automezzo dei vigili del fuoco.

La voragine profonda circa quattro metri ed ampia sei, si è aperta nel tratto di strada chiuso al traffico tra l’edificio scolastico di Via Montello e la piazzetta di Santa Caterina, per cause in corso di accertamento.

Ieri lunedì, alla ripresa delle attività didattiche, la dirigente Corrado ha messo in atto una serie di azioni tese a prevenire e tutelare eventuali pericoli a carico di tutta l’utenza scolastica, richiedendo alle autorità competenti solleciti interventi. Ed ha quindi, emesso una circolare informativa che è stata trasmessa al personale docente, al personale amministrativo e ausiliario e a tutti i genitori degli alunni di scuola dell’infanzia e primaria del plesso di Santa Caterina.

“Nel tentativo di rassicurare” personale e genitori, questi molto preoccupati per la sicurezza dei loro figli, la dirigente ha reso noto che il Comune ha recepito l’istanza dei vertici della scuola, inoltrata in via d’urgenza, indicendo una apposita riunione con i propri tecnici per una valutazione delle nuove azioni da predisporre, volte anche ad individuare eventuali criticità a carico della struttura scolastica.