fbpx

Reggio, battello affondato: i due passeggeri a bordo sono stati tratti in salvo

L’imbarcazione da diporto di cui avevamo parlato qualche ora fa si era capovolta a causa di un’onda anomala, al largo di Reggio Calabria. Antonello Tripepi e Alfredo Calisi, 43 e 44 anni, si trovavano a bordo del battello e si sono rifugiati sulla chiglia della barca. I due hanno poi telefonato al 113.La Capitaneria è stata avvertita dalla Questura di Reggio e una motovedetta si è mobilitata per raggiungere i due naufraghi, che sono stati tratti in salvo. I due si trovano in buone condizioni.