fbpx

Curiosità: il cellulare danneggia la pelle

Uno studio effettuato in Danimarca ha dimostrato che un telefono cellulare su 5 rilascia nichel quindi può causare dermatite allergica soprattutto nei soggetti insofferenti a questo metallo. Il fatto più grave è che la direttiva europea del 2009 obbliga i produttori a limitare la presenza del nichel in tutti gli elettrodomestici commerciati nell’Unione Europa, ma a quanto pare nessuno la rispetta. Il consiglio di Giovanni D’Agata, fondatore dello “Sportello dei Diritti” è di usare preferibilmente vivavoce o auricolari bluetooth dato che ridurre l’uso del cellulare è una richiesta ed un consiglio praticamente impossibile da ascoltare.