Aeroporto dello Stretto: le precisazioni di Blue Panorama Airlines

Con riferimento alle dichiarazioni rilasciate nella conferenza stampa tenuta mercoledì 19 dicembre 2012 dal Presidente di SO.G.A.S. SpA (Società di Gestione per l’Aeroporto dello Stretto) Carlo Alberto Porcino, Blue Panorama Airlines comunica che la propria esposizione finanziaria nei confronti di SO.G.A.S. è pari a 529.764,37 euro.

In particolare, i crediti vantati dalla Società di Gestione per l’Aeroporto dello Stretto prima del 23 ottobre 2012, data della richiesta di ammissione al concordato preventivo in continuità da parte di Blue Panorama Airlines, ammontano a 546.142,34 euro, da cui occorre sottrarre 38.613,96 euro relativi a crediti che Blue Panorama vanta nei confronti di SO.G.A.S. per vendite di servizi incassate dalla società per conto del vettore nel periodo settembre-ottobre 2012. l crediti netti SO.G.A.S. al 23 ottobre 2012 ammontano pertanto a 507.528,38 euro.

I crediti per i servizi erogati dopo l’attivazione della procedura di ammissione al concordato preventivo in continuità ammontano a 22.235,99 euro.

Merita inoltre precisare che il concordato preventivo in continuità è una innovazione introdotta dal Decreto Sviluppo, sulla scorta della esperienza statunitense del c.d. “Chapter 11”, proprio per consentire alle imprese in temporanea difficoltà finanziaria, ma portatrici di valori, anche occupazionali, con capacità industriale ancora valida e di interesse socio-economico, di superare la crisi temporanea, salvaguardando i livelli occupazionali e recuperando appieno la propria capacità finanziaria.

Relativamente alle dichiarazioni riguardanti presunti incentivi all’attività, Blue Panorama Airlines precisa di non ricevere alcun supporto economico all’effettuazione dei voli in partenza ed arrivo negli aeroporti della regione.