fbpx

A caccia nel Parco della Sila, denunciati

Li hanno sorpresi con i loro fucili semiautomatici e cani segugio al seguito a Carrozzino di Zagarise nel Parco nazionale della Sila: due cacciatori sono stati denunciati per introduzione di armi in area protetta dagli agenti del comando provinciale di Catanzaro del Corpo forestale dello Stato. Nell’ambito delle attivita’ antibracconaggio ai due cacciatori sono stati sequestrati fucili e munizioni.