UniMe: la Cittadella Sportiva Universitaria non chiuderà

Contrariamente a quanto paventato fino a poche ore fa, la Cittadella Sportiva dell’Università di Messina non chiuderà i battenti. Lo ufficializza in un comunicato la stessa UniMe Sport, che garantisce la ripresa delle lezioni per lunedì 19 novembre. Il problema della chiusura è dovuto al mancato pagamento dei dipendenti CUS, che garantiscono il servizio per il funzionamento della Cittadella. Dopo un meeting tra il rettore dell’Università, Francesco Tomasello, il direttore generale d’Ateneo, Francesco De Domenico, il dirigente di UniMe Sport Cardile e il Commissario del CUS, Cama. Si tratta però si una situazione che gli stessi interessati hanno definito temporanea. Al momento l’apertura della Cittadella è garantita, e forse la situazione rimarrà stabile fino alla fine dell’anno. Ma col Comune sull’orlo del baratro del dissesto economico, è difficile dire per quanto i lavoratori si presenteranno a svolgere i loro compiti gratis.