Talarico: “in Calabria non c’è solo la ‘ndrangheta ma anche lobby di borghesia mafiosa”

”In Calabria non c’e’ solo ed esclusivamente la ‘ndrangheta, ci sono anche le lobby della cosiddetta ‘borghesia mafiosa”’. Lo ha detto il presidente del Consiglio regionale della Calabria, Francesco Talarico, alla presentazione del progetto Gerbera gialla. ”Sono problemi – ha aggiunto – che purtroppo esistono e che cercano anche di insediarsi nelle istituzioni per diventare ancora piu’ forti. Impedire questa contaminazione deve essere allora, attraverso un gioco di squadra, il nostro impegno, Bisogna cercare di avere fiducia nella Calabria ed avere coraggio e forza, restando uniti. La magistratura e le forze dell’ordine stanno facendo in Calabria un lavoro eccezionale e li ringrazio per questo. Un impegno che ci da’ una speranza: quella che lo Stato c’e’ e sta dando una grande mano in questa nostra Regione. Ma questo non basta se manca un gioco di squadra da parte di tutti, istituzioni, scuola, la chiesa, tutte le forze sane di questa Regione. Come Consiglio ce la stiamo mettendo tutta”. ”Anche nella nostra istituzione – ha detto ancora Talarico – ci sono stati degli ‘incidenti’, ma noi cerchiamo sempre di separare le responsabilita’ personali di coloro che compiono determinati atti e quelle delle istituzioni. Guai a perdere la fiducia nelle istituzioni. Questo e’ un valore da trasferire ai ragazzi. Bisogna andare avanti nel progetto che e’ quello della bellezza della Calabria. Sta a noi ed al nostro agire quotidiano cercare di valorizzare e promuovere le migliori qualita’ della nostra Regione”.