Scalea (Cs): arrestato latitante serbo, era ricercato per omicidio

Un latitante serbo di 28 anni, Niko Ahmetoviic, è stato arrestato dai carabinieri a Scalea, in provincia di Cosenza. Arrestato anche un albanese, Kledy Gjeleshi, 34 anni, accusato di favoreggiamento. Il serbo era ricercato dal giugno del 2011, a seguito di una condanna a 21 anni di reclusione per aver ucciso la cognata, fatto avvenuto a Scafati, nel napoletano. Il latitante, all’arrivo dei militari, si è nascosto nel letto del figlio. Ma non è sfuggito alla cattura.