Salerno, stava per suicidarsi sui binari ferroviari. E’ la storia di una 48enne salvata dai carabinieri

La notte scorsa una donna di 48 anni ha tentato di togliersi la vita nei pressi della stazione di Bellizzi, nel Salernitano. Si era sdraiata sui binari ferroviari quando sono intervenuti i carabinieri del posto e, con molta fatica, sono riusciti a trascinarla via e metterla in salvo.
Fortunatamente il capo stazione è riuscito a dare l’allarme in tempo e tutti i convogli in transito sulla tratta Battipaglia – Salerno sono stati bloccati. In particolare, molta preoccupazione derivava dall’arrivo di un espresso diretto nel centro siciliano, con circa quattrocento passeggeri a bordo. La donna era agli arresti domiciliari per stalking ed è stata nuovamente arrestata e condotta a casa. Dopo un’interruzione di circa 30 minuti, la circolazione ferroviaria ha ripreso normalmente la sua attività.