Roccalumera (Me): in manette 58enne per violenza sessuale. Deve scontare 8 anni e 6 mesi

E’ finito in manette un uomo di 58 anni, incensurato, di Roccalumera, in provincia di Messina, con l’accusa di violenza sessuale continuata. Il reato risale al 2000 ed era stato compiuto in un comune appartenente al comprensorio ionico.  Dopo la notifica del provvedimento l’uomo è stato accompagnato nella sua casa, dove al momento è sottoposto agli arresti domiciliari. Deve scontare 8 anni e 6 mesi di reclusione.