Reggio, Nucera: “sul bergamotto non intendiamo abbassare la guardia”

“Sul bergamotto e l’utilizzo della sua essenza nell’industria dei profumi non intendiamo abbassare la guardia”. Si è espresso così il Segretario Questore del Consiglio regionale on. Giovanni Nucera all’indomani dell’approvazione in coordinamento formale di una mozione contro la proposta avanzata in sede europea con la quale si intende ridurre la percentuale di essenza naturale nella fabbricazione dei profumi a favore di derivati chimici di indubbia provenienza. Nucera ha per questo investito della questione il Consiglio e la Giunta regionale per interventi in sede nazionale ed europea, “…per dar vita ad una vera e propria battaglia istituzionale – ha spiegato – che veda in campo il Governo centrale per l’apertura di un tavolo tecnico nazionale attraverso il quale, poi, confrontarsi con Bruxelles per far valere le ragioni ineccepibili che riguardano l’utilizzo dell’essenza di bergamotto nel suo impiego più diffuso, cioè quello di fissatore delle fragranze dei profumi”.

“L’approvazione in sede europea, di una proposta di questo tenore, motivata con l’inconsistente giustificazione che l’essenza naturale sarebbe fonte di allergie, non ha altre spiegazioni se non quella di favorire gli interessi delle industrie chimiche e delle grandi multinazionali del settore. Ma determinerebbe, nello stesso tempo commenta l’on. Giovanni Nucera – la sicura estinzione di un coltivazione unica al mondo, possibile solo in una ristretta fascia della provincia di Reggio Calabria, assegnataria di un marchio Dop (Denominazione di Origine Protetta), peraltro riconosciuta dalla stessa Unione Europea, autentica espressione del “Made in Italy” e prodotto di eccellenza dell’agricoltura sostenibile”.

“Devo riconoscere – ha ancora detto Nucera – il grande senso di responsabilità che l’Assemblea di palazzo Campanella ha dimostrato con il voto unanime sulla mozione in difesa di un prodotto esclusivamente calabrese, orgoglio della nostra migliore produzione agricola, non solo per l’unicità del prodotto a livello mondiale, ma anche per le sue qualità  che lo rendono insostituibile in molti utilizzi, sia in profumeria che in farmacia.


Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...


INFORMAZIONI PUBBLICITARIE