Reggio, convegno su “Fede e cultura nell’impegno civile dei laici. A cinquant’anni dal Concilio Ecumenico Vaticano II”

Sarà il salone delle conferenze del Palazzo Storico della Provincia ad ospitare, alle ore 17,30 di giovedì 15 novembre 2012, il convegno “Fede e cultura nell’impegno civile dei laici. A cinquant’anni dal Concilio Ecumenico Vaticano II”.

L’incontro, ideato e promosso dal Teatro dei Semplici e dall’Assessorato provinciale a Culturale e Legalità in collaborazione con il Centro Internazione Scrittori della Calabria e con l’Associazione Culturale Musico-Teatrale Pentàkaris, vedrà l’eccezionale partecipazione, in veste di relatore, di S.E.R. Mons. Pietro Santoro, Vescovo di Avezzano e incaricato, in seno alla Conferenza Episcopale Abbruzzo-Molisana per la Pastorale Giovanile.

Ad aprire il convegno saranno i saluti del Presidente del C.I.S. Loreley Rosita Borruto e del Presidente della Pentàkaris Martino Parisi.

Interverranno poi l’assessore provinciale a Cultura e Legalità Eduardo Lamberti Castronuovo, Bruno Tirotta, membro del direttivo della Pentàkaris, e il presidente del Teatro dei Semplici Luigi Marino.

Modererà il dibattito, che sarà concluso da un video a cura del dr. Stefano Fava del C.I.S., il Canonico del Capitolo Metropolitano dell’Arcidiocesi reggina-bovese Mons. Antonino Denisi.

Il convegno, secondo dei Dialoghi d’Autunno ideati dal Teatro dei Semplici nell’ambito del progetto culturale “L’aratro e la semina”, si svolge a poche settimane di distanza dal riuscitissimo incontro – e primo Dialogo d’Autunno dell’associazione presieduta da Luigi Marino, alla presenza di S.E.R. Cardinale Renato Raffaele Martino, dedicato al centesimo anniversario dell’Ordinazione Presbiterale di Mons. Demetrio Moscato, reggino nativo di Gallina e indimenticato Arcivescovo di Salerno dal 1945 al 1968.