Ponte Stretto, Lanzarin (Lega): “opera inutile, governo incoerente”

Il ponte sullo stretto di Messina è inutile e lo sa bene anche questo Governo visto che il ministro Passera l’ha definita un’opera non prioritaria e che il ministro Clini ha affermato più volte che non esiste l’intenzione di riaprire le procedure per la sua realizzazione. Il fatto di aver rinviato ancora la decisione sulla sua fattibilità denota tutta l’incoerenza ed incapacità decisionale del Governo“. E’ quanto si legge in una nota di Manuela Lanzarin, capogruppo della Lega Nord in Commissione Ambiente della Camera.

Quando si tratta di adottare provvedimenti contro i lavoratori, i pensionati e le imprese del Nord – aggiunge la Lanzarin – il Governo non perde tempo, mentre si prende ancora due anni per prendere una decisione sul ponte di Messina. Ci sono infrastrutture ben più urgenti e importanti da realizzare nei nostri territori ma il Governo continua ad interessarsi solo ed esclusivamente al Sud“.