‘Ndrangheta: la cosca dei Mancuso-Tripodi di Vibo Valentia mirava ai lavori post-terremoto in Abruzzo

I lavori di ricostruzione post-terremoto in Abruzzo e la realizzazione della fibra ottica a Roma erano due degli ‘affari’ a cui guardava con interesse la cosca della ‘ndrangheta dei Mancuso-Tripodi di Vibo Valentia. E’ quanto emerge dall’inchiesta della Dda di Catanzaro su intrecci tra massoneria e la ‘ndrangheta. Il Pm Pierpaolo Bruni ha sentito uno degli indagati, Francesco Comerci, titolare della Edil Sud, riconducibile secondo gli inquirenti alla cosca.