‘Ndrangheta, arresto politici: il Pdl ha chiesto accesso a Rende

Nelle settimane scorse i deputati ed i senatori del Pdl della Calabria hanno chiesto al Ministro dell’Interno, Annamaria Cancellieri, che si insedi la commissione d’accesso antimafia nel Comune di Rende. La richiesta era stata avanzata dopo che la Dda di Catanzaro aveva indagato l’ex sindaco e l’ex assessore di Rende, Umberto Bernaudo e Pietro Paolo Ruffolo. I parlamentari del Pdl hanno chiesto a Cancellieri la commissione d’inchiesta del Ministero dell’Interno per accertare ”presunte commistioni nel rapporto tra appalti pubblici e criminalita’ organizzata e di verificare se vi siano in atto infiltrazioni e contiguita’, cosi come prescrive la legge”.