Messina, manifestazione di Cgil, Cisl e Uil il 10 novembre. Croce: “Il comune non è ancora in dissesto”

Ancora l’emergenza economica del Comune di Messina al centro del dibattito per Cgil, Cisl e Uil, che hanno indetto una manifestazione per il 10 novembre, nella quale coinvolgere i cittadini per discutere sul tema. Intanto, lunedì prossimo le organizzazioni sindacali incontreranno il commissario straordinario Luigi Croce proprio per riprendere il discorso riguardanta la situazione finanziaria di Palazzo Zanca, che si avvicina rovinosamente verso il dissesto. Secondo la Cgil il buco economico ammonterebbe a  250 milioni di euro. Ma il commissario straordinario Luigi Croce tenta di rassicurare: “C’e’ una grossa carenza di liquidita’, dovremo andare il prossimo 9 novembre alla Corte dei Conti per presentare il consuntivo 2010 e vedremo l’evolversi della situazione”. ”Ancora pero’ – conclude Crocenon si puo’ dire che il Comune sia al dissesto, vedremo cosa emergera’ dopo ulteriori controlli”.