La Regione Calabria sostiene i malati di Sla, Scopelliti: “è tra le prime regioni d’Italia”

Il Presidente della Regione Giuseppe Scopelliti e l’assessore alle politiche sociali Francescantonio Stillitani – informa una nota dell’ufficio stampa della Giunta regionale  – hanno illustrato, nel corso di una conferenza stampa a Palazzo Campanella, le iniziative a sostegno dei malati di Sla. Alla conferenza stampa ha inoltre partecipato la vice presidente dell’Aisla (associazione italiana sclerosi laterale amiotrofica)  Francesca Genovese. Si tratta di un progetto della Regione Calabria finanziato dal Ministero del lavoro e delle politiche sociali. In tutto saranno 3.380.000 di euro distribuiti alle 5 asp calabresi.  La Giunta aveva istituito lo scorso mese di aprile un tavolo tecnico consultivo, presso il dipartimento 10 (lavoro, politiche della famiglia), composto da un referente del dipartimento salute, uno del dipartimento lavoro ed un rappresentante dell’Aisla per supportare le azioni promosse dalla Regione Calabria in favore dei malati di Sla.

La nostra Regione è stata tra le prime a sostenere concretamente i malati di Sla e le famiglie che quotidianamente sono impegnati in questa difficile battaglia”, ha dichiarato il Presidente Scopelliti”.

Questo progetto dura due anni – ha evidenziato invece l’assessore Stillitani -, il nostro obiettivo è quello di farlo proseguire”.