La Regione Calabria morosa da due anni con i Vigili del Fuoco

La Regione Calabria ancora non ha provveduto al pagamento degli arretrati, spettanti ai Vigili del Fuoco per l’attività svolta negli ultimi due anni sul fronte degli incendi estivi. E’ quanto segnala Bonaventura Ferri, coordinatore provinciale di Uil-PA in una nota in cui ricorda come ogni anno venga ”firmata una convenzione tra la Regione e il ministero dell’Interno e ciò avviene al cospetto del prefetto del capoluogo di Regione e, ovviamente, con la copertura finanziaria necessaria. Ma dove sono oggi i soldi che erano stati impegnati per le convenzioni con il Ministero? Il presidente Scopelliti deve rispondere alle giuste richieste dei lavoratori dei Vigili del fuoco – conclude il sindacalista della Uil -. Ci sono vertenze per le quali i lavoratori sono costretti a scendere in piazza, ma questa non è una vertenza, è una vergogna”.