Il Consiglio Regionale della Calabria taglia le Commissioni e risparmia due milioni di euro

“Faccio i migliori auguri di buon lavoro ai membri degli Uffici di Presidenza ed ai componenti delle singole Commissioni che, da oggi, non sono piu’ dieci ma sei. Ci resta una parte consistente della legislatura regionale e ci sono leggi importanti che assieme, ciascuno per la propria responsabilita’, occorre esaminare ed approvare rapidamente per dare risposte alla Calabria ed ai calabresi”. Lo ha detto il presidente del Consiglio regionale, Francesco Talarico, a conclusione dell’insediamento delle Commissioni a Palazzo Campanella. “In linea con l’impegno a tagliare i costi della politica – ha aggiunto il presidente Talarico – oggi abbiamo dimostrato, ancora una volta e non con proclami ma riducendo di circa il 50 per cento le Commissioni, che questo Consiglio regionale ha ben presente il disagio sociale che si avverte nel Paese ed in Calabria in particolare, e che intende fare la propria parte fino in fondo e con coerenza. Il risparmio ottenuto con quest’ennesimo taglio – ha aggiunto – e’ di circa 2 milioni di euro”.