Davoli (Cz): condannato per abusi sessuali su moglie

Un uomo di 45 anni è stato condannato a 3 anni e sei mesi di reclusione per violenza sessuale, lesioni e sequestro di persona nei confronti della moglie. La sentenza è stata emessa dai giudici del tribunale di Catanzaro. Il pubblico ministero aveva chiesto la condanna dell’imputato a cinque anni e otto mesi di reclusione. Il quarantacinquenne è stato arrestato dai carabinieri nel luglio scorso a Davoli dopo che la moglie aveva denunciato gli abusi subiti.