Curiosità: Malata terminale si sposa in ospedale, l’amore la sta curando

Una donna di 64 anni, in lotta contro un tumore al cervello ormai da 18 mesi, si è sposata in ospedale. Sembra una storia da film, ma è tutto reale, i medici le hanno diagnosticato il tumore nel 2011 e secondo le loro aspettative sarebbe dovuta morire nel maggio scorso. Jean Jamieson, così si chiama la donna, è invece ancora in vita, e ha così potuto sposare lo scorso mese l’amore della usa vita Ian. La cerimonia è stata celebrata in ospedale in un ambiente decorato e sistemato alla perfezione per l’occasione dal personale ospedaliero. Il signor Jamieson ha detto: “Eravamo stati insieme per sette anni e avevamo parlato di sposarci. Poi Jean è stato diagnosticato il cancro. Sono andato a trovarla lunedì, 15 ottobre e lei mi ha proposto di sposarla, scrivendo timidamente la sua richiesta su un biglietto.”

Possiamo sicuramente esclamare che l’amore è una forza che vince su tutto!