Cosenza: il Gip rigetta la richiesta di sequestro dell’elettrodotto

La procura di Cosenza ha chiesto il sequestro dell’elettrodotto Laino-Feroleto-Rizziconi, nel tratto che attraversa le frazioni di Pianette e Lucchetta di Montalto Uffugo, in provincia di Cosenza. Il gip del tribunale di Cosenza, Salvatore Carpino, ha però rigettato la richiesta. La procura aveva, in passato, anche indagato Flavio Cattaneo, amministratore delegato della Terna, perché riteneva che l’elettrodotto potesse aver provocato malattie tumorali agli abitanti della zona, che si sono riuniti in un combattivo comitato civico.