Colpo al clan Bellocco. Sferlazza: “‘ndrangheta pericolo per democrazia”

La ‘ndrangheta è ormai un ”pericolo per la democrazia”. E’ quanto ha affermato il procuratore della Repubblica di Reggio Calabria, Ottavio Sferlazza, nel corso della conferenza stampa a Milano sull’operazione contro la cosca del Bellocco. Questa inchiesta, infatti, come altre recenti, secondo il magistrato, ha dimostrato la ”capacità predatoria” della mafia calabrese di ”fagocitare le imprese, inquinando il mercato”. La mafia, ha concluso, ”è un forte ostacolo allo sviluppo”.

Intanto Dagli atti dell’inchiesta emerge anche che la madre di una bambina, figlia di un presunto esponente del clan, avrebbe scritto in un tema che era stato assegnato alla piccola: ”La mafia è lo Stato”. E’ quanto è emerso dalla conferenza stampa in Procura a Milano.