Catanzaro: vietato l’uso dell’acqua per scopo potabile in 4 zone della città

Il sindaco di Catanzaro, Sergio Abramo, ha vietato l’uso dell’acqua per scopo potabile della rete comunale dei quartieri Piterà, Janò, Pontegrande e Bambinello Gesù. Il provvedimento è stato emesso dopo la nota dell’Asp che ha proposto al Sindaco un provvedimento a tutela della salute pubblica. L’Asp fa riferimento a campioni di acqua prelevati dall’Arpacal alla fontana pubblica posta in via Vitale nel quartiere di Pontegrande che hanno dato esito sfavorevole all’utilizzo.