fbpx

Catanzaro: le motivazioni del Tar per l’annullamento delle elezioni comunali

I vizi riscontrati dal Tar nello scrutinio dei voti delle comunali di Catanzaro del maggio scorso valgono ”a dare corpo all’ipotesi delineata nell’impugnativa e cioe’ che la mancanza di schede autenticate e non utilizzate costituisca sintomo di grave illegalita’ delle operazioni elettorali, potendo dar luogo al cosiddetto sistema della scheda ballerina”. Lo scrivono i giudici del Tar nelle motivazioni della sentenza con la quale hanno annullato le elezioni in otto sezioni.