Bruno Manfrè, Capo Provinciale della Protezione Civile, annuncia lo stanziamento dei fondi post alluvione per i comuni di Barcellona Pozzo di Gotto e Saponara

di Carmelo Amato – Sembrano finalmente esserci ottime notizie per i comuni di Barcellona Pozzo di Gotto e Saponara colpiti lo scorso 22 novembre da una terribile alluvione. Entro la fine dell’anno, salvo imprevisti dell’ultimo momento, otterranno i fondi previsti e gli sfollati potranno ricevere un rimborso più un contributo di duecento euro a persona a nucleo familiare per un massimo di tre persone. A questa somma, per chi avesse a carico anche un diversamente abile o un anziano, verrà aggiunta un ulteriore somma. Pagamenti sono previsti anche per le ditte che hanno prestato la loro opera durante quelle terribili ore , agli albergatori e a tutte quelle strutture che hanno dato aiuto agli sfollati. L’annuncio dello stanziamento dei fondi è stato dato dal Capo Provinciale della Protezione Civile, Dott.re Bruno Manfrè. Lo stanziamento, anche se con notevole ritardo, rappresenta un primo segnale verso i cittadini e le imprese che hanno subito notevoli danni. Si tratta senza dubbio di risorse che non risolvono tutte le problematiche e che devono essere accompagnate da ulteriori stanziamenti e da norme mirate, anche di natura fiscale, a sostegno della popolazione e del tessuto produttivo territoriale.