Anoia (Rc), direttore casa per anziani ed infermiere aggrediti a colpi di spranga da un uomo con il passamontagna

Un infermiere della Casa per anziani di Anoia, nel reggino, ed il direttore sanitario sono stati colpiti da numerosi colpi di spranga da un soggetto che con il volto coperto da passamontagna e’ penetrato all’interno della casa di cura. L’aggressione si è verificata ieri sera. Il bandito ha ferito un infermiere, M.N., di 45 anni, ed il direttore sanitario V.D., di 41. Entrambi hanno riportato lesioni al volto, alla testa e agli arti. Dopo avere ferito i due, l’aggressore si e’ allontanato. I feriti, portati in ospedale a Polistena, sono stati giudicati guaribili, rispettivamente, in 10 e 15 giorni di prognosi. Ancora sconosciute le cause dell’aggressione. Sulla vicenda stanno indagando i carabinieri di Cinquefrondi.