fbpx

Tragedia sfiorata a Reggio: cani aggrediscono 27enne non vedente, salvata dal suo labrador

Anna è una studentessa ventisettenne non vedente, e a Reggio esce sempre accompasgnata e guidata da Nora, il suo labrador che non la abbandona mai neanche un secondo. Anna e Nora ieri pomeriggio se la sono vista brutta: sul Ponte della Libertà, appena sceni dall’autobus al Terminal delle navette, sono state inseguite da un branco di cani randagi che prima le hanno accerchiate, e poi aggredite provando ad azzannare Anna. Ma Nora, la sua fedelissima labrador, si è fatta valere, ha fatto da scudo e ha subito gravi ferite soprattutto a un orecchio. Anna ha iniziato a gridare ma, secondo quanto riporta la Gazzetta del Sud, i passanti anzichè intervenire si sarebbero limitati a dirle di scappare. Anna ha iniziato a correre guidata dalla sua Nora, e dopo un paio di isolati hanno trovato rifugio a casa di un amico, prima di chiamare la polizia municipale e segnalare quanto accaduto all’Asl.