fbpx

Torregrotta (ME): arrestati 4 giovani per spaccio, uno è figlio del sindaco

C’è anche Danilo Caselli, figlio adottivo del primo cittadino di Torregrotta, Antonino Caselli, tra i quattro arrestati per droga giovedì scorso, nell’ambito di un’operazione dei Carabinieri di Fondachello Valdina. Caselli, 18 anni, Fortunato Saporita, 19, e due minorenni di 17 anni sono stati colti in flagranza di reato mentre, all’interno di un’abitazione, confezionavano dosi di marijuana ai fini di spaccio. Ammontava a circa 50 grammi di droga il quantitativo in loro possesso. In più i Carabinieri hanno rinvenuto un bilancino di precisione e altro materiale per il confezionamento delle dosi da rivendere. Per Caselli e Saporita sono scattati gli arresti domiciliari, in attesa del rito per direttissima, mentre i due minorenni sono stati assegnati al Centro di Prima Accoglienza di Messina.