Categoria: REGGIO CALABRIASPORT

Serie B, domani Reggina-Novara: la storia e i precedenti

Tags: Reggina

Il primo precedente tra Reggina e Novara risale allo storico campionato di serie B 1965-1966, il primo degli amaranto. La squadra calabrese, allenata dal grande Maestrelli, sfiorò addirittura la promozione in serie A. Contro il Novara conquistò due punti importantissimi con un 3-0 firmato da Ferrario e Santonico (il terzo gol fu un’autorete). Nel campionato successivo fu ancora la Reggina a prevalere grazie ad un gol di Camozzi, mentre nel 1968 finì 0-0 e i piemontesi furono retrocessi in serie C. Il Novara tornò nella serie cadetta nella stagione 1970-1971. A Reggio Calabria la partita terminò 1-1 e per gli amaranto andò in rete Comini; l’anno successivo fu invece Perrucconi a firmare l’1-0 per i calabresi. Un altro 0-0 nel 1972-1973 ed un 1-1, firmato da Merighi nel 1974, chiusero questo ciclo di partite ravvicinate per queste due squadre. Seguirono prima gli anni complicati della Reggina e poi quelli bui del Novara.
Soltanto con il ritorno in serie B dei piemontesi , i due team tornarono ad incontrarsi. Era il campionato 2010-2011 ed erano passate 37 stagioni dall’ultimo precedente. Il Novara di Tesser era l’autentica sorpresa del campionato, mentre la Reggina aveva bisogno di punti per restare nella corsa playoff. Dopo una partita dominata in lungo e in largo, un grande Giacomo Tedesco permise ad Alessio Viola di siglare il definitivo 1-0 nel finale. L’ultimo incontro è relativo alle semifinali playoff di quella stessa annata. A Reggio il match fu quasi uguale a quello disputato in campionato, ma purtroppo gli amaranto non riuscirono a segnare. Al ritorno il 2-2 premiò il Novara, in virtù della sua migliore posizione in classifica. Dopo un solo anno di serie A, la squadra, ancora allenata da Tesser, è tornata nella serie cadetta. La Reggina, imbattuta in casa contro i piemontesi, spera di confermare la tradizione positiva.