fbpx

Reggio: domani a piazza Italia l’installazione di reti di protezione contro i vandali incivili che deturpano i beni archeologici

L’Associazione no profit SosBeniCulturali, Cod. Fisc. 92066880805 avente sede legale in Reggio Calabria, Via SS.18 I Tratto 177, 89122 (RC), avendo in gestione il sito archeologico ipogeo di Piazza Italia, le Mura greche, le Terme romane sul Lungomare Falcomatà e l’Odeon di via XXIV Maggio.
COMUNICA che a seguito dei continui episodi di insudiciamento del sito archeologico ipogeo di Piazza Italia, al fine di non combattere una battaglia impari che dura da oltre tre mesi tra chi sporca il sito archeologico gettando spazzatura dai pozzi luce/aria posti su Piazza Italia e i volontari di SosBeniCulturali che giornalmente ripuliscono il sito archeologico da lattine, buste di carta, cannucce, pacchetti e mozziconi di sigarette. Essendo, il solo sito ipogeo di Piazza Italia visitato negli ultimi mesi da oltre 6.000 persone, così come anche testimoniato dal registro commenti, per non mostrare una immagine distorta dei beni archeologici della città per colpa di alcuni individui maleducati e non curanti del bene comune,  si è reso necessario predisporre l’installazione di una rete a protezione dei predetti pozzi luce/aria. A seguito di quanto esposto, il giorno martedì 02 ottobre 2012 alle ore 10:00 l’associazione no profit SosBeniCulturali provvederà a sue spese al posizionamento di provvisorie rete a protezione dei pozzi luce/aria del sito archeologico ipogeo di Piazza Italia, al fine di una maggiore tutela dei beni comuni Archeologici. L’installazione sarà provvisoria fino a quella prevista dall’Amministrazione Comunale.