fbpx

Palermo: è di Giuliano il corpo sepolto a Montelepre, inchiesta verso l’archiviazione

La procura va verso la richiesta di archiviazione dell’indagine sui resti del bandito Salvatore Giuliano. I pm indagavano per omicidio e sostituzione di cadavere, ipotizzando che quello sepolto a Montelepre non fosse il corpo di Giuliano. Dopo gli esami sui resti e il confronto del DNA con quello di un parente di Giuliano – scrive il Giornale di Sicilia – anche se non vi è certezza c’è una probabilità di circa il 90 per cento che quelle ossa appartengano al criminale di Montelepre.