fbpx

Incredibile a Milazzo: giocatori sfrattati vanno a dormire allo stadio

    /

    Un capitolo dopo l’altro nella querelle Milazzo Calcio, che vede stavolta i giocatori sfrattati dal residence perché non hanno soldi per pagare l’affitto. Alcuni di loro, i primi a tornare dalla trasferta di Alessandria (diversi membri della squadra sono in permesso) si sono visti mettere alla porta e, non avendo dove andare, hanno deciso di passare la notte negli spogliatoi del “Grotta Polifemo”. Inquadra la situazione il medico sociale della squadra, dottor Attilio Andriolo: “I ragazzi sono allo stremo sia dal punto di vista fisico che psicologico. Non si sono allenati per giorni e sono costretti a subire umiliazioni in campo. Adesso si trovano anche senza un posto dove dormire, a digiuno e senza un euro in tasca. Al momento sono sistemati lì e, visto che sta arrivando il maltempo, hanno almeno un tetto dove ripararsi. Rischiano di trovarsi per strada da un momento all’altro”. Il dottore chiude con una frecciata alla società, che definisce “inadempiente da sempre. Fino ad ora ho comprato medicine di tasca mia, senza avere mai alcun rimborso”.