II^ Divisione: il Milazzo dei ragazzini crolla 6-0 a Castiglione

Un risultato che forse più scontato non si poteva. A Castiglione il Milazzo si presenta con 12 ragazzini della squadra Berretti e, come prevedibile, torna a casa con un pesante 6-0. Superfluo raccontare il match, che ha visto i lombardi segnare dopo appena 4 minuti di gioco e chiudere il primo tempo già sul 4-0. Oggi i siciliani si sono presentati ancora una volta senza medico sociale e massaggiatore e con lo staff ridotto all’osso. Lo sciopero dei giocatori della prima squadra, ben 42 elementi, deciso dall’AIC, sembra possa durare a tempo indeterminato. Difficile dire cosa accadrà nelle prossime ore in casa rossoblu, ma sembra certo che la società non farà passi avanti per risolvere la situazione. Mercoledì anche il consiglio comunale si riunirà per dibattere sulla questione, e chissà che entro quella data non arrivi finalmente una svolta in positivo.

Il tabellino
CASTIGLIONE – MILAZZO 6 – 0

CASTIGLIONE: Bason , Marongiu,  Notari, Solini, Pini (dal 46’ Borghetti), Mangili, Sandrini, Faroni (50’ Prevacini), Avanzini , Maccabiti (53’ Talato ), Tonani. A disp.: Iali, Ruffini, Radrezza, Ferrari. All. Ciulli.
MILAZZO: Zampaglione, Alessandro, Giunta, Buzzanca, Agostini, Maisano, Beninati, Mantarro (65’ Tricomi), Traviglia, La Spada, Di Bella. All. Trimarchi.

RETI:  4′ Maccabiti, 30′ Tonani, 38′ Maccabiti, 43′ Solini, 51′ Avanzini, 70′ Mangili
ARBITRO: Pagliarini di Arezzo
NOTE: ammoniti Benitati, Maisano. Milazzo che si presenta con gli undici in campo dal 1′ minuto più un solo giocatore in panchina, Tricomi.


Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...