fbpx

Carburante: prezzi fermi, ma le accise restano

Da venerdi’ ad oggi l’improvvisa e prolungata discesa delle quotazioni internazionali e’ stata di quasi 5 centesimi sulla benzina e 1,5 sul diesel ma, per ora, prezzi raccomandati e praticati sulla rete carburanti nazionale rimangono stabili. Soltanto le no-logo, come di consueto, sentono maggiormente e piu’ rapidamente l’inversione del trend, scendendo seppur in maniera morbida. Intanto, le “punte” registrano 1,978 euro/litro sulla benzina, 1,842 sul diesel e 0,874 sul gpl. Le medie nazionali sono invece a 1,912 per la “verde”, 1,807 per il diesel e 0,845 per il gpl. Piu’ nel dettaglio, a livello Paese, secondo quanto risulta in un campione di stazioni di servizio che rappresenta la situazione nazionale per il Servizio Check-Up Prezzi QE, il prezzo medio praticato della benzina (sempre in modalita’ “servito”) va oggi dall’1,893 euro/litro di Eni all’1,912 di Tamoil (no-logo a 1,787). Per il diesel si passa dall’1,795 euro/litro ancora di Eni all’1,807 sempre di Tamoil (no-logo ora a 1,700). Il gpl infine e’ tra 0,823 euro/litro di Esso e 0,845 di TotalErg (no-logo a 0,807). Prezzi medi praticati con servizio (Euro/litro) del 16/10 Eni Total/Erg Esso IP Benzina 1,893 1,903 1,895 1,910 Diesel 1,795 1,803 1,798 1,805 Gpl 0,838 0,845 0,823 0,840 Q8 Shell Tamoil No logo Benzina 1,908 1,898 1,912 1,787 Diesel 1,799 1,804 1,807 1,700 Gpl 0,837 0,832 0,842 0,80.