fbpx

Lavoro: a Palermo 1800 operai senza posto

Tensione altissima a Palermo, dove da stamattina 1.800 operai della Gesip, societa’ comunale in liquidazione, sono senza posto di lavoro e senza salario. Dal governo Monti non e’ arrivato l’ok per i 5 milioni di euro che avrebbero consentito la proroga del servizio sino a fine settembre. Il consiglio comunale, riunito ieri fino a tarda sera assieme al sindaco Leoluca Orlando, non ha potuto far altro che prendere atto della situazione mentre per le strade sono comparsi i primi manifestanti.