fbpx

Palermo: chiude il Center Gross, 15 dipendenti a casa, la Cisl chiede un incontro

Un’altra piccola grande batosta per l’economia siciliana. E’ di poche ore fa la notizia del licenziamento collettivo per cessazione attività del punto vendita Centro Olimpo di Palermo da parte della Center Gross Sicilia. Afferma il Segretario Generale Fisascat Cisl Regionale Sicilia Mimma Calabrò: “da tempo si paventava il ricorso ai licenziamenti collettivi, ma la cosa che più sorprende è quella di averlo appreso solo oggi ufficialmente nonstante le pregresse e più volte reiterate richieste di incontro che la Fisascat aveva inoltrato all’aziende e che sempre sono state disattese. Tra l’altro per far fronte allo stato di crisi aziendale, si era siglato l’accordo del sostegno al reddito all’EBPT che ha coinvolto a rotazione i dipendenti anche del punto vendita del Centro Leoni. L’auspicio è che nel corso dell’incontro per l’esperimento dell’esame congiunto già richiesto si possano trovare soluzioni volte alla salvaguardia dei livelli occupazionali dei circa 15 dipendenti coinvolti. Palermo, in un momento di tale criticità non può permettersi di aggiungere altre vittime dovute alla crisi economica”. Il segretario ha quindi inviato una richiesta ufficiale alla Center Gross Sicilia, con sede a Bovalino, provincia di Reggio Calabria, nella quale si chiede un “esame congiunto così come previsto dalle norme vigenti“.